IIT Home Page CNR Home Page

Internet è un gioco

L'intervento è volto a promuovere l’utilizzo corretto e consapevole di Interne. Si vuole offrire lo spunto per capire come sfruttare tutte le potenzialità e le opportunità che la Rete - ormai pervasiva - offre, senza demonizzarla per i suoi rischi, imparando a conoscerli e controllarli. 

La prospettiva è sul futuro diventato presente: le nuove professioni della Rete, Internet delle cose (gli oggetti parlano tra loro attraverso la rete), i "big data" (l'enorme mole di informazioni che potremmo aggregare e interpretare per acquisire nuove conoscenze), città intelligenti,  al servizio di cittadini (intelligenti). Uno scenario digitale in cui dobbiamo imparare a costruire la nostra identità digitale, a coltivare la nostra reputazione su Internet, a conoscere i nostri diritti nella rete, in una società in cui il confine tra vita reale e vita virtuale è sempre più labile.

Viene anche messo a fuoco un problema piuttosto consueto: spesso gli adulti si sentono inadeguati ad affrontare i problemi della Rete con i bambini e gli adolescenti, perché sono consapevoli di non avere la padronanza tecnologica, mentre i nostri ragazzi sono tutti piccoli potenziali “nerd". Gli adulti insegnano ai bambini o ragazzi come comportarsi saggiamente, online come per strada, e sanno farlo certamente; in questa ottica Ludoteca .it presenterà uno strumento multimediale (Internetopoli) che può essere di aiuto a genitori e insegnanti per proporre questi temi, in un linguaggio più semplice e familiare adatto ai ragazzi dagli otto ai tredici anni.

 


Dal 20/04/2015-10.00 al 20/04/2015-13.00 , Oristano

Speaker: Anna Vaccarelli

Responsabile: Anna Vaccarelli

Attività: Unità relazioni esterne, media, comunicazione e marketing