IIT Home Page CNR Home Page

Una risposta a ogni domanda: i motori di ricerca di prossima generazione

Nel 1995 Sergey Brin e Larry Page concepiscono un modello del Web basato sulla teoria dei grafi. Questo modello rendeva possibile stabilire una gerarchia di importanza tra i siti web e quindi permetteva ad un motore di ricerca di stabilire un ordinamento dei risultati da restituire all'utente. La bontà di questo approccio e' testimoniata dal successo di Google che oggi possiede un indice di non meno di 25 miliardi di pagine.
Un tale archivio, destinato a crescere ancora molto nel prossimo futuro, pone dei problemi enormi connessi alla sua gestione. Le pagine cambiano sempre più velocemente quindi il motore deve "rinfrescare" la sua copia.
I documenti diventano sempre più grandi ponendo grossi problemi di memorizzazione ed accesso. Inoltre trovare tra così tanti documenti esattamente quello più pertinente alla richiesta di un utente e' un problema sempre più complesso.
In una prima parte di questo seminario si parlerà dei problemi che affrontano oggi i motori di ricerca e delle soluzioni che permettono loro di funzionare. Nella seconda parte si parlerà delle nuove frontiere della ricerca di informazione sul web che cercano di automatizzare il più possibile le fasi di ricerca e presentazione dei risultati al fine di arrivare ad una piattaforma capace di rispondere direttamente alle nostre domande fatte in linguaggio naturale come il comandante David Bowman al supercomputer HAL 9000 in “2001 odissea nello spazio”

Areaperta: Una risposta a ogni domanda: i motori di ricerca di prossima generazione


2010