IIT Home Page CNR Home Page

"Highly Cited Researcher 2017": uno è Marco Conti dello IIT CNR

Tre ricercatori del Consiglio nazionale delle ricerche, Marco Conti, Vincenzo Di Marzo e Serena Sanna, sono stati nominati ‘2017 Highly Cited Researchers’, in riconoscimento del piazzamento nel top 1% dei ricercatori in base al numero di articoli maggiormente citati nel loro campo specifico.

Una grande soddisfazione per il Cnr pisano. Marco Conti, dirigente di ricerca presso l’Istituto di informatica e telematica (Iit-Cnr), membro del Consiglio scientifico del Cnr per l’area Ict, e già direttore del 'Dipartimento di  ingegneria, ict e tecnologie per l’energia e i trasporti' del Cnr, è stato nominato '2017 Highly Cited Researcher' per la categoria 'Computer Science', ed è l’unico informatico italiano presente in questa classifica compilata da 'Clarivate/Web of Science'. La classifica è stilata grazie ad un enorme database che raccoglie ed incrocia pubblicazioni e citazioni dei ricercatori in tutto il mondo. “

Vincenzo Di Marzo dell’Istituto di chimica biomolecolare (Icb-Cnr) è presente per la categoria ‘Pharmacology & Toxicology’. Serena Sanna, dell'Istituto di ricerca genetica e biomedica (Irgb-Cnr) di Cagliari, figura per la categoria ‘Molecular Biology & Genetics’. Per numero di ricercatori italiani inseriti nella classifica, il Consiglio nazionale delle ricerche è primo tra gli Enti pubblici di ricerca e secondo in assoluto, assieme alle Università di Pavia e di Torino, dopo quella di Bologna. Un primato ulteriormente rafforzato considerando che i tre ricercatori del Cnr sono presenti in categorie distinte, a dimostrazione della vocazione multidisciplinare dell'Ente.

La lista completa può essere visualizzata al seguente link: https://clarivate.com/hcr/

http://www.pisatoday.it/cronaca/marco-conti-cnr-pisa-highly-cited-researchers-2017.html

 

Dal 01/02/2018 al 09/03/2018


File: 16_cnr_highly_cited_researcher.doc