IIT Home Page CNR Home Page

“Be wize, be well!” con lo specchio “magico” della salute

14/02/2017
A cura di:

Soggetti esterni: Sara Colantonio, Aurora Morales, Giovanni Bergamaschi

"Be wize, be well!” è il convegno che si è svolto il 20 gennaio nell’Area della ricerca del Cnr di Pisa, dedicato al progetto di ricerca europeo ICT-for-Health denominato Semeoticons (abbreviazione di SEMEiotic Oriented Technology for Individual’s CardiOmetabolic risk self-assessmeNt and Self-monitoring), durato tre anni e che si è concluso alla fine del 2016. Il progetto è stato coordinato dal Cnr di Pisa, rappresentato dall’Istituto di scienza e tecnologie dell’informazione e dall’Istituto di fisiologia clinica.
All’interno del Consorzio Semeoticons, con la collaborazione di ben 11 istituzioni, è stata realizzata una piattaforma hardware multisensoriale che ha l’aspetto di uno specchio, il cosiddetto “Wize Mirror”. Lo specchio “magico”, secondo quanto previsto dalla semeiotica medica, che vede nel volto umano un prezioso rilevatore dello stato di salute, è in realtà un sistema di automonitoraggio, in grado di aiutare l’individuo a migliorare il proprio stile di vita al fine di ridurre il rischio cardio-metabolico.
Lo “Wize Mirror” è stato sviluppato per raccogliere dati principalmente sotto forma di video e immagini e ricostruisce il volto in 3D alla ricerca di segnali indicatori della malattia. I dati raccolti, elaborati con metodi e algoritmi, sono integrati in un “indice di benessere”, la cui evoluzione temporale descrive lo stato dell’individuo. Un sistema di coaching permette all’utente, con un orientamento personalizzato e mediante messaggi e suggerimenti, di mantenere un corretto stile di vita riducendo le abitudini nocive, ma sempre in contatto col proprio medico.