IIT Home Page CNR Home Page

Studio di algoritmi per l'identificazione di regolarita' nelle sequenze di DNA

come sequenza di caratteri (basi), ha gia’ dimostrato di essere in grado di identificare con precisione strutture associate a patologie che non si sarebbero riuscite ad individuare mediante le tecniche di analisi di laboratorio tradizionale. Le opportunita’ di questo approccio, coniugate con il relativamente basso costo delle infrastrutture necessarie, hanno portato ad un aumento considerevole da parte della comunita’ biologica della richiesta di nuovi algoritmi per l’identificazione di strutture sempre piu’ complesse.

Lo scopo del tirocinio e’ quello di partecipare alla progettazione e valutazione di un nuovo algoritmo per la ricerca di tandem repeats (sequenze che si ripetono consecutivamente all’interno di una zona genomica). Questo tipo di struttura e’ noto abbia un ruolo in diverse funzioni tra cui la regolazione genica mentre aberrazioni di queste strutture sono state gia’ identificate come fattori di rischio per diverse patologie. Esperienza formativa acquisita al termine del tirocinio:

Al termine del tirocinio ci si aspetta di aver avuto modo di approfondire i principali elementi della bioinformatica con particolare riferimento alle sequenze aminoacidiche e nucleotidiche. Il candidato si dovra' essere misurato con la risoluzione di problemi algoritmici concreti sviluppando la sensibilita' verso le scelte sia di strategia algoritmica, sia nella pratica implementativa. Una panoramica sulle principali tecniche di validazione dei risultati (che non verranno implementate durante il tirocinio) dovrebbero fungere da stimolo per lo studente per imparare un atteggiamento critico e costruttivo che lo porti a cercare di migliorare le sue capacita' di analisi

 


Universita' di Pisa - Dipartimento di Informatica, Informatica
Anno accademico 2014-2015
Laurea liv.I

Autore: Marco Michele Mosca

Attività: Biologia computazionale

Stato: terminata