IIT Home Page CNR Home Page

Video

Video

Video Descrizione Con Data
Le città si fanno più smart. Parola di Cnr

Agordo (in provincia di Belluno), Riccione (in provincia di Rimini) e Siracusa saranno le città italiane più smart del futuro: le prime a sperimentare le tecnologie e le soluzioni sviluppate nell'ambito del progetto Cnr "Energia da fonti rinnovabili e Ict per la sostenibilità energetica". Il presidente del Cnr Luigi Nicolais insieme a Francesco Profumo, delegato Anci, hanno proclamato le città vincitrici, nel corso del convegno inaugurale di Smart City Exhibition 2013, una maratona di tre giorni sulle città intelligenti promossa e organizzata da Bolognafiere e Forum Pa, in collaborazione col Saie, il Salone internazionale dell'edilizia. Le 3 città vincitrici riceveranno tecnologie e strumentazioni (in comodato d'uso gratuito) per un valore di circa un milione di euro per ciascun comune, che provvedera' soltanto alle spese di installazione.Ciascuna smart city è stata selezionata in base a tre categorie diverse: Agordo, piccolo centro in provincia di Belluno, nella categoria "Comune con una popolazione residente pari o inferiore a 7.000 abitanti", per aver presentato con il Consorzio Bim del Piave la migliore proposta tecnica al fine di ottenere un bilancio energetico ottimale sul territorio comunale. Tra i Comuni "caratterizzati da un elevato impatto turistico" la vittoria è andata a Riccione, per aver messo a disposizione una rete in fibra ottica che utilizza le canalizzazioni dell'impianto di pubblica illuminazione, oltre ad un piano dettagliato dei servizi Ict con l'obiettivo di ridurre l'attuale consumo energetico. Infine, terza città smart Siracusa, che metterà a disposizione come area di sperimentazione l'isola di Ortigia, patrimonio dell'Unesco, e che si è aggiudicata il premio nella categoria "Centro storico". Il Cnr sperimenterà nelle 3 città prescelte una tecnologia in grado di trasformare il sistema di illuminazione pubblico in una rete dati che introdurrà servizi innovativi in tutta la città: dal collegamento Internet ad alta velocità con hot-spot wifi pubblici alla gestione automatizzata della sosta nei parcheggi, dal controllo del traffico al bilanciamento e alla razionalizzazione dei consumi energetici

11/11/2013
Internet festival: scuola e ricerca secondo il Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca

Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Maria Chiara Carrozza, ha visitato la terza edizione dell’Internet Festival 2013. Durante la visita il ministro ha commentato con preoccupazione i dati emersi dall’indagine internazionale PIAAC, promossa dall’OCSE e condotta per il nostro Paese dall’Istituto Isfol, sulle competenze in possesso degli adulti tra i 16 e i 65 anni, da cui emerge che un alto numero di giovani italiani non studia, non lavora e non investe sulle proprie capacità.
Per questo il ministro chiede un aiuto a tutte le istituzioni del settore, e in particolare al Cnr.

04/11/2013
Parte l'Internet Festival 2013

Si  aperto oggi a Pisa l'Internet Festival 2013, la kermesse tecnologica indirizzata agli operatori della rete, agli appassionati dellÕinformatica e ai giovani, promossa del Cnr e delle istituzioni scientifiche e accademiche pisane con il sostegno delle istituzioni del territorio e delle aziende.

15/10/2013
Secondo giorno di Internet Festival a Pisa

Si  svolta oggi a Pisa la seconda giornata dell'Internet Festival 2013, la manifestazione sulla rete promossa dal Cnr, dall'Universitˆà, dalla Scuola Normale Superiore e dal Sant'Anna, in collaborazione con le imprese e le amministrazioni pubbliche del territorio pisano.

15/10/2013
I bambini tornano a sorridere in Rete nel Parco delle cinque terre

Il Registro.it e il Cnr inaugurano una nuova aula informatica: dopo Paganica, in provincia dell'Aquila, e Rocchetta di Vara, in provincia di La Spezia,  il turno di Vernazza, gioiello del Parco delle Cinque Terre.

Domenico Laforenza 11/10/2013
Day 3 all'Internet Festival di Pisa

Terzo giorno oggi a Pisa per l'Internet Festival 2013 Forme di Futuro. La giornata si  aperta all'insegna dei Big Data. Su questo tema Fosca Giannotti dell'Istituto di Scienze e Tecnologie dell'Informazione del CNR ha presentato alla Scuola Sant'Anna una conferenza tra Big Data ed etnografia digitale. Alla Limonaia di Palazzo Ruschi si  invece parlato di privacy e sicurezza in rete per le scuole. Anna Vaccarelli (IIT Ð CNR) ha svolto il corso Safety Kids @ School diretto agli insegnanti scolastici per migliorare la consapevolezza delle tecnologieÊ atte a favorire una piena cittadinanza digitale degli allievi e per restituire agli insegnanti un ruolo di guida e riferimento su questi argomenti. Sempre alla Limonaia Vincenzo Palleschi dell'Iccom-CNR ha proposto un tutorial dal titolo A caccia di antenati, dove i visitatori hanno potuto scoprire le infinite risorse della rete per rispondere a domande come: ÒQuanto sei neanderthaliano? oppure quali erano i vicini di casa del tuo trisavoloÓ? La giornata poi si  conclusa con una tavola rotonda, sempre alla Limonaia, organizzata dallÕIIT Ð CNR dal titolo ÒProf e alunni a scuola di sicurezza digitale, da una best practice a una proposta per tuttiÓ con lÕintervento del Ministro della Pubblica Istruzione, Universitˆ e Ricerca Maria Chiara Carrozza.

10/10/2013
Grande successo per l'edizione 2013 dell'Internet Festival a Pisa

Volge al termine l'Internet Festival di Pisa 2013. Grande l'affluenza di visitatori registrata nelle 19 location cittadine della manifestazione e grande la soddisfazione degli organizzatori per il successo di questi quattro giorni di seminari, laboratori e workshop sul tema di Internet e sulle Forme di Futuro. Pisa si conferma capitale italiana dell'informatica, con una notevole capacitˆ di coinvolgere pubblico ed esperti sui temi della tecnologia e della ricerca scientifica, grazie alla sinergia del Cnr, dell'Universitˆà, della Scuola superiore normale, della Sant'Anna e al sostegno illuminato delle istituzioni e delle imprese ad alta tecnologia della Toscana.

10/10/2013
Il Presidente del Cnr in visita all'Area pisana

Il presidente del Consiglio nazionale delle ricerche, Luigi Nicolais ha fatto visita all'Area del Cnr di Pisa. Ad accompagnarlo, c'era il nuovo direttore generale, Paolo Annunziato. Nel primissimo pomeriggio ha incontrato i ricercatori presentando loro la sua visione strategica del Cnr che verrˆ e la generale riorganizzazione dell'ente pi grande d'Italia. La visita al Cnr  stata anche propizia per ricordare i 90 anni che l'ente festeggerˆ nel 2013 e la grande forza che da sempre lo contraddistingue: la produzione di conoscenza.

10/10/2013
Intervista a Domenico Laforenza

Intervista a Domenico Laforenza, Direttore dell'Istituto di Informatica e Telematica, in occasione della visita a Pisa del Presidente del Cnr.

10/10/2013
Grazie al Registro .it e al Cnr un'aula tecnologica per la rinascita

Il Registro.it dell'Istituto di informatica e telematica del Cnr ha consegnato il 31 gennaio 2013, 15 computer portatili per l'aula informatica della Scuola primaria e dell'infanzia di Rocchetta di Vara (La Spezia). L'edificio del piccolo comune montano  stato invaso dalle acque dell'alluvione del 25 ottobre del 2011 e l'intero paese  rimasto isolato per giorni a causa di frane e smottamenti. Nella scuola frequentata da 50 alunni, uno staff di tecnici dello Iit ha installato 15 computer portatili, 1 personal computer, 16 monitor Led, due stampanti multifunzione ed una lavagna interattiva (Lim) oltre ai software di funzionamento. Di fondamentale importanza  stata l'attivazione di una potente linea wi-fi per la connessione in rete. Ora la Scuola di Rocchetta di Vara ha una vera e propria aula informatica grazie al gesto di concreta solidarietˆ del Registro.it che ha contribuito a ridurre il digital divide in una comunitˆ montana colpita da un evento atmosferico eccezionale.

Domenico Laforenza 05/05/2013