IIT Home Page CNR Home Page

Video

Video

Video Descrizione Con Data
Dentro la cellula

Un viaggio all’interno del corpo umano, dove l’infinitamente piccolo è un universo tutto da esplorare. Grazie all’Unità di visualizzazione scientifica dell’Istituto di fisiologia clinica del Cnr di Pisa non è più necessario avere un microscopio per vedere proteine e cellule al lavoro: gli elementi di base della vita si muovono e interagiscono tra loro sugli schermi di un qualsiasi computer.

04/03/2013
I danni del botulino

Una ricerca condotta dal gruppo del Dr. Matteo Caleo dell’Istituto di neuroscienze dimostra come il botulino, sostanza normalmente usata in medicina estetica per la riduzione delle rughe del volto, risalendo il sistema nervoso raggiunge il cervello, generando effetti a distanza con la sua azione neurotossica.

04/03/2013
Il progetto Demetra

Presentati, nel Parco Regionale di S. Rossore ‘Migliarino e Massaciuccoli’, i risultati preliminari del Progetto Demetra che vede coinvolti Cnr, Ente Parco, Università degli studi di Firenze (DEISTAF) e Regione Toscana. Lo studio è teso a stabilire gli effetti sull’ambiente circostante delle colture ogm.

04/03/2013
In una goccia di sangue il destino del cuore

Un nuovo strumento diagnostico consentirà di valutare nei dettagli sia il rischio cardiovascolare che i danni a carico del fegato, il tutto ricorrendo a un semplice esame del sangue.
La scoperta è frutto della collaborazione tra l’Istituto per i processi chimico-fisici e l’Istituto di fisiologia clinica del Cnr di Pisa, la Fondazione Gabriele Monasterio, il Dipartimento di patologia sperimentale dell’Università di Pisa e la Scuola superiore S. Anna: i ricercatori hanno individuato per la prima volta ben quattro varianti dell’enzima gamma-GT, un enzima naturalmente presente nel sangue. Alte concentrazioni delle singole varianti sono state inoltre associate a precisi quadri clinici.

04/03/2013
Ironscience: atleti in gara per vincere la malattia

Il gruppo Extreme, a cui partecipano ricercatori dell’Istituto di fisiologia clinica della Scuola S. Anna e dell’Università di Pisa, studia sull’isola dell’Asinara un gruppo di super-atleti impegnati in una gara di triathlon estremo. Dure sessioni di nuoto, ciclismo e corsa mettono a dura prova il fisico di questi sportivi e l’effetto dello stress viene valutato mediante prelievi ematici, ecocardiografia, spirometria, elettroencefalografia, ecc. Tutto grazie allo sforzo del Gruppo Extreme che ha saputo realizzare sull’Isola dell’Asinara un moderno e sofisticato laboratorio dotato delle più moderne attrezzature scientifiche.

04/03/2013
La ludoteca scientifica: se gioco, imparo

Lo staff di Tv@Area ha realizzato un filmato sulle attività della ludoteca scientifica. Il laboratorio didattico, allestito nel Museo dei Vecchi Macelli dall’Istituto per i processi chimico-fisici (Ipcf) in collaborazione con l’Università di Pisa, ogni anno intrattiene centinaia di studenti spiegando loro, attraverso il gioco, i principi della fisica. Giovani, adulti e anziani possono, con semplici esperimenti ed abilmente guidati da personale altamente qualificato, sperimentare in prima persona i fondamenti della fisica. Si spazia dall’ottica alla gravità, dalla forza centrifuga ai “misteri” del piano inclinato, il tutto nei locali sapientemente restaurati e recuperati dagli antichi macelli di Pisa.

04/03/2013
La realtà virtuale del museo delle pure forme

Benvenuti nel museo che non c’è: Il Museo delle Pure Forme è un museo virtuale che propone un nuovo modo di vivere l’arte. Il Museo è un progetto del laboratorio Percro della Scuola Superiore S. Anna: non vedenti ed ipovedenti, grazie al sistema aptico messo a punto dai ricercatori dell SSSA, possono tornare a godere dell’opera d’arte sfruttando i nuovi canali sensoriali messi a disposizione dei visitatori.

04/03/2013
Nelle scuole aquilane si torna in rete

Dopo il terribile sisma dell’aprile 2009, in due scuole del comprensorio aquilano sono state realizzate, grazie anche al contributo del CNR di Pisa e del Registro .it, delle aula informatiche per permettere agli studenti di ritornare alla normalità anche ripristinando la connettività alla rete. La cerimonia di inaugurazione delle aule si è svolta a Paganica (AQ) il giorno 8 giugno 2010; tra le autorità presenti, il Presidente del CNR Prof. Luciano Maiani e il Direttore dell’IIT Dott. Domenico Laforenza.

Domenico Laforenza 04/03/2013
On board with wi-fi

I ricercatori dell’Iit di Pisa hanno collaudato le potenzialità del wireless mesh in un contesto finora considerato off-limits per le difficoltà che presenta: il campo di regata delle barche a vela. Teatro della sperimentazione sono state le acque antistanti Porto Cervo, in Sardegna, dove si sono svolte le gare MaxiYacht e Swan. In questa occasione, i ricercatori dell’Iit hanno realizzato una rete informatica in grado di collegare i computer “vitali” per l’organizzazione della regata stessa, portando l’accesso a internet presso lo Yacht Club Costa Smeralda, l’Osservatorio e il campo di regata

04/03/2013
Planck: il cocktail cosmico è servito

L’Agenzia spaziale europea ha lanciato in orbita il satellite Planck per osservare il “fondo cosmico di microonde”, la luce più antica dell’universo, che risale a circa 380.000 anni dopo il Big Bang. L’obiettivo di questa missione spaziale è misurare, con un dettaglio mai raggiunto prima, la distribuzione spaziale e la temperatura della radiazione di fondo cosmico, che contengono informazioni preziose per svelare com’era l’universo alle sue origini. I dati raccolti da Planck vengono interpretati con tecniche di analisi molto avanzate, al cui sviluppo hanno dato un significativo contributo i ricercatori dell’Istituto di scienza e tecnologie dell’informazione del Cnr di Pisa.

04/03/2013