IIT Home Page CNR Home Page

ICANN Security and Stability Advisory Committee (2009 - 2014)

Dal 2002, il ruolo di Security and Stability Advisory Committee (comitato consultivo per la sicurezza e la stabilità, "SAC") è di fornire alla community e al Consiglio direttivo di ICANN il proprio parere sulle questioni relative alla sicurezza e all'integrità dei sistemi di allocazione dei nomi e degli indirizzi Internet.

Stephen Crocker presiede il Security and Stability Advisory Committee.

Stefano Trumpy è stato membro del Security and Stability Advisory Committee dal 2009 al 2014.

Ha ricoperto le seguenti responsabilità:

1. Sviluppare un ambito di riferimento per i servizi di allocazione dei nomi e degli indirizzi Internet che definisca le principali aree di intervento e identifichi i soggetti responsabili di ciascuna area. Il comitato dovrà concentrare la propria attenzione su questioni operative concernenti infrastrutture fondamentali per l'assegnazione dei nomi.

2. Comunicare su questioni di sicurezza con la community tecnica di Internet nonché gli operatori e i gestori di vitali servizi di infrastruttura DNS, ivi compresi la community degli operatori di root name server, i registri e i registrar dei domini di primo livello, gli operatori dei reverse delegation tree, come ad esempio in-addr.arpa e ip6.arpa, e altri soggetti di volta in volta necessari sulla base degli eventi e degli sviluppi. Il Comitato ha il compito di raccogliere e indicare i requisiti da presentare ai soggetti incaricati di rivedere i protocolli relativi ai DNS e all'allocazione degli indirizzi nonché i requisiti da presentare ai soggetti incaricati di pianificare le operazioni.

3. Condurre su base continuativa un'analisi del rischio e una stima delle minacce per quanto riguarda i servizi di allocazione dei nomi e degli indirizzi Internet, per individuare le principali vulnerabilità in materia di stabilità e sicurezza e presentare alla community di ICANN il proprio parere in merito. Il Comitato proporrà tutte le azioni di revisione necessarie per stimare lo stato corrente del DNS e garantire la sicurezza delle allocazioni sulla base dei rischi e delle minacce individuate.

4. Tenersi in comunicazione con i soggetti direttamente responsabili delle questioni relative alla sicurezza dell'allocazione dei nomi e degli indirizzi Internet (IETF, RSSAC, RIR, registri dei nomi, ecc.), per garantire che il proprio parere sui rischi, sui problemi e sulle priorità sia correttamente sincronizzato con le attività esistenti di standardizzazione, distribuzione, operatività e coordinamento. Il Comitato ha il compito di monitorare queste attività e informare la community e il Consiglio direttivo di ICANN del relativo progresso, se appropriato.

5. Riferire periodicamente al Consiglio direttivo sulle proprie attività.

6. Suggerire Policy alla community e al Consiglio direttivo di ICANN.

Il Presidente e i membri del SAC sono nominati dal Consiglio direttivo.

Per maggiori informazioni:  http://www.icann.org/en/committees/security/

03-2015

Tematiche di ricerca: Governance dell'Internet del futuro

Partecipanti:

Referente: Stefano Trumpy

Foto di Stefano Trumpy